SPAZIO CULTURALE DEDICATO ALLA POESIA INSITA IN TUTTE LE ARTI E SEDE DEL CIRCOLO DI CULTURA DI BELLINZONA

 


 

  TEMA DELL' ANNO 2022: 

 

 DIALOGHI


Le fiabe di La Fontaine

giovedì 22 settembre ore 18.30

 

lettura di alcune fiabe nella traduzione italiana a cura del poeta Basilio Luoni in dialogo con il professor Mauro Vaccani (Lezzeno, CO)

 

soci CCB: Fr. 10.-  / non soci : Fr. 15.-

 

Fu certamente il meno pomposo fra tutti i grandi scrittori del Seicento francese: gli piaceva dormire, fantasticare, amoreggiare. Jean la Fontaine scrisse 250 bellissime favole, . Basilio Luoni ci ha lavorato per dieci anni e la sua versione è prossima alla stampa. Non bastava un traduttore   per compiere l'opera; ci voleva un poeta che condividesse  col grande scrittore francese  un sentimento poetico eccezionale e una concezione della vita serena, ricca di fantasia, quasi distratta dalla realtà.  Ci racconterà la vita dell'autore e ci leggerà alcune delle sue  favole più belle. 

 

Basilio Luoni è un poeta, pittore, regista teatrale e traduttore coltissimo, che vive in un paese del lago di Como, dove ha insegnato per lunghi anni. Ha tradotto dal francese “Le Mille e una notte” (Rizzoli) e “Le Tragiche di D'Aubigne” (Bur) “Il salotto delle fate” (Rizzoli) e “Le favole” di La Fontaine (di prossima pubblicazione). Per più di cinquant'anni ha diretto la Compagnia Teatrale Lezzenese e ha messo in scena un gran numero di drammi teatrali nel dialetto locale. Nel 1998, quattro delle sue traduzioni dal francese al dialetto di opere di Molière sono state pubblicate col titolo “Il Molière travestito” (L'anfitrione, Georg Dandin, L'Avaro, Le furberie di Scapino). Alcune sue poesie sono comparse nell'antologia Almanacco dello specchio 14/1993, introdotte e presentate da Dante Isella. Più recente è la pubblicazione de “El libro di figur”, che raccoglie dodici poemetti dialettali, ed è stato pubblicato da Francesco Rognoni nel 2015. Nel 1989 è comparso il “Mistero in due atti: El Natal”, poi ripubblicato con una Prefazione del cardinale Ravasi, e nel 2016 è stata la volta de “La Pasqua”.Nel 2020 pubblica il 3° quaderno della biblioteca comunale di Lezzeno dedicato al dialetto locale, con 381 parole relative agli animali- terrestri, acquatici e aerei. Nel 2021 è la volta della pubblicazione de “El Baloss”, rivisitazione in dialetto lezzenese dell’Odissea di Omero e nel 2022 la 2a edizione de “I Present”, le voci testimoni della Passione di Cristo. Nel 2023 sarà pubblicato l’opera delle fiabe di La Fontaine tradotte in italiano.

 

Basilio Luoni per tutta la vita ha coltivato la conoscenza del dialetto locale, ed ora cura la pubblicazione di una serie di Quaderni tematici destinati a conservarlo. Questa sua familiarità con una lingua reale e concreta come il dialetto, unita alle sue eccezionali doti artistiche e culturali, gli permettono di creare poesie che hanno una densità e una intensità di contenuti straordinarie.


 

 

Mauro Vaccani è laureato in lettere e filosofia medievale con una specializzazione in storia del cristianesimo. Ha insegnato per quasi un ventennio nelle scuole superiori italiane; da diversi anni studia approfonditamente il pensiero di Rudolf Steiner ed è attivo quale conferenziere, formatore e conduttore di gruppi di studio.



Ringraziamo chi vorrà sostenerci finanziariamente anche durante l'anno 2022 che ha in serbo progetti e sorprese.

 

 Il comitato del Circolo di Cultura di Bellinzona


Versamenti a favore di:

Circolo di cultura di Bellinzona

IBAN CH08 0900 0000 6500 4540 5, Conto 65-4540-5 Postfinance,

Via A. di Sacco 4, 6500 Bellinzona - Svizzera